domenica 21 maggio 2006

Fedebandita

Ehm venerdi' ho mandato in palla un computer dell'Universita'. E' apparso un messaggio di "serious error".
E non lo ho detto a nessuno. Ero in una sala con centinaia di computer e mi sono guardata intorno di soppiatto e nessuno mi ha vista. Ora, siccome ero loggata con il mio social security number, la mia mente bacata si immagina scene tipo il classico tecnico indiano dei computer che mi rintraccia e che mi denuncia alle autorita'.

allora, il mio visto diventera' carta straccia. Il Pucciu potrebbe salvarmi sposandomi e estendomi il suo visto ma non lo fara'. Saro' costretta all'esilio!

Comunque, ieri ho chiesto ad un amico italiano di qui che smanetta follemente e che riesce a spiare in tutti i computer della rete universitaria trovando e scaricandosi dei gran film porno e mi ha detto che non mi faranno niente.
Speriamo.
In galera speditemi dolcetto di dogliani e acciughe al verde.

7 commenti:

  1. figuriamoci! Finchè lo usavi tu funzionava benissimo! E se loro non sono capaci che imparino una buona volta!!!

    RispondiElimina
  2. cara rosso fragola, tu gia' mi piaci. peraltro io stavo pensando alla scusa di un possibile furto di identita'. Tipo: non ero io. Negare l'evidenza.

    RispondiElimina
  3. sei diabolica! il furto d'identità è credibile. :-)

    RispondiElimina
  4. Cosa mi piace di questo post?
    Che non ci sono pippe femministe.
    Olè!

    RispondiElimina
  5. Fede guarda che sul sito dell'FBI ho trovato questo.

    RispondiElimina
  6. Paolo sei un genio.
    Unico difetto: la tua relazione di parentela con il planner.

    RispondiElimina
  7. ciao fede! finalmente leggo il tuo blog! ero rimasta un pò indietro! fantastico! ho visto che hai anche messo la nostra foto a NYcity... due italiane che fanno le sceme!!!
    un bacio

    RispondiElimina