lunedì 2 luglio 2007

Post I-Phone

Le news locali si chiedevano, tra una notiziona sull'ingorgo downtown e un'altra sulla grigliatona organizzata dall'omino del tempo, se l'America comunichera' in modo diverso dopo l'I-Phone. Io essendo tecnologicamente indietro, pensavo che gia' ci fosse un'affare in grado di fare tutto quello che l'I-Phone fa. Cosi' indietro che vado troppo avanti.

Comunque a me non frega nulla, l'unica cosa per cui farei pazzie e' il teletrasporto. Me lo sventolano sotto il naso da una vita, da piccola vedevo Spock teletrasportarsi alla grande senza problemi e alle soglie del 2008 ancora sto a prendere aerei, treni, a camminare (qui solo io, gli americani del Midwest non camminano) Questo e' il vero scandalo: 2008 e no teletrasporto. Altro che I-Phone.


Tra l'altro leggendo il NY Times ieri ho scoperto che la NASA organizza concorsi con in palio fior di dollari per inventori dilettanti per che ne so, migliorare il guanto che usano gli astronauti. Sappiate infatti che piegare la mano nello spazio e' come schiacciare una pallina da tennis. Si fa fatica. Ora, invece di occuparsi di guanti o di incredibili ascensori che vanno dalla terra alla luna (se si blocca a meta' strada che cazzo fai?) che si mettano a lavorare sul teletrasporto.

4 commenti:

  1. Fede, for president! tu sì che li capisci i problemi della gente, anche di quelli che stanno a Losanna e ogni volta che tornano a Padova in treno sospirano e sognano un giorno migliore in cui ci sarà il teletrasporto.. 600 km in 6 ore; lettura di un libro all'andata e di uno al ritorno: ti giuro che proprio non passa più! dici che tra un impegno femminista e l'altro, puoi promuovere il teletrasporto?? ;-)

    RispondiElimina
  2. Ma figurati se incentivano lo studio del teletrasporto!! Ecco cosa accadrebbe se venisse inventato: ditte di trasporti in crisi, turismo in crisi (mi alzo la mattina, vado al Hawaii, alla sera torno a dormire a casa), fabbriche di auto in crisi tranne la Ferrari e le auto da corsa (quelle le vorrebbero tutti!), a Bush non servirebbe più il petrolio e gli toccherebbe rinunciare alla guerra... insomma, è una cosa infattibile!!

    Ma poi... cosa fanno gli Americani del Midwest? Rotolano invece di camminare? ;-)

    RispondiElimina
  3. BMV-Pedrita5:37 AM GMT-5

    Temo che abbia ragione Filippo.
    Anzi io peggioro e dico che se mai lo inventeranno (anzi l'hanno già inventato) ne faranno un'arma - surprise! surprise! - in mano a pochi corpi militari.

    Però in Star Trek era chiaro che il teletrasporto, specie se si scassava qualche transistor, poteva essere pericoloso.

    Dunque loro lo usavano solo per essere portati nei pianeti da esplorare "in incognito".

    Per il resto prendevano la loro bella astronavicella come tutti.

    Ah e comunque è vero: l'i-Phone fa dopo (e pare anche male) quello che già altri telefoni fanno.
    Solo che è "cool" come design e tanti imbecilli, attratti dallo status che rappresenta, se lo sono procurati.

    RispondiElimina
  4. Ussignur, non avevo pensato all'impatto disastroso del teletrasporto sull'economia mondiale. Voi siete piu' strategici. Filippo: guidano e si' se sono obesi rotolano.
    Pedro: bello e' bello, sul come funziona non so, non ne ho ancora visto uno.

    RispondiElimina