sabato 21 luglio 2007

Mondo furetto




Si comincia parlando di amori. Miei. Uno per la PBS e uno per gli animali. La PBS la amo di quell'amore sconsiderato che non vede i difetti dell'amato/a. qualunque cosa la PBS mi somministri, fosse anche un pornazzo io lo guardo, perche' la PBS e' educativa. punto.

Veniamo invece al secondo tipo di amore, quello piu' spinoso, quello per gli animali. Diciamo che ecco questo e' un amore piu' intellettuale: li rispetto, alcune bestie mi piacciono proprio, altre no. Li guardo da lontano, loro nel mio mondo, io nel mio. Mi piacciono i cani grossi, ecco. Ho quasi pianto per il distacco da due cuccioli di gatto, pianto quando e' morto il rotweiler che si innamoro' di me il giorno della mia comunione. potenza del saio bianco.

Comunque. poche sere ero davanti alla tele e giro sulla pbs dove una signora canta una poesiola dedicata a tali ferrets. E che sono? Non lo sapevo finche' la telecamera non ha zummato su questi lunghi pelosi animali ritratti qui sopra.
E li' sono rimasta agganciata da possessori di furetti che manifestavano nei modi piu' diversi il loro amore per i furetti. Dice una signora: "L'altr'anno ho perso una little girl, tutti mi sono stati vicini" e te credo una little girl! e con orrore ho scoperto che si trattava di una little furetto girl.





Il cuore mi si e' quasi spezzato quando a due furetti sono stati fatti indossare un costumino hawaiano corredato di collana di fiori, nonche' un completino da senorita messicana. Col sombrero, che ve lo dico a fa! (peraltro corredano questo post le immagini del completo per Lui "Italian Stallion" e per Lei un capo della collezione Boudoir)





Comunque, niente lacrime per la little furetto mancata all'affetto dei suoi cari, perche' i furetti sono speciali! eh certo, e qui cito: " i furetti quando muoiono vanno alla fine dell'arcobaleno...hanno troppa personalita'!". Quanta poesia! che pero' e' subito sfumata dal quel sano pragmatismo americano che ci piace tanto.

L'amato bene muore, che si fa? lo si crema per tenerlo in casa su un davanzale con foto, lunini, etc, ma cremarlo costa! allora facciamo che stocckiamo un po' di furetti morti nel freezer di casa e poi li facciamo cremare all'ingrosso! Poi ovviamente ognuno riceve un cucchiano di cenere.

La signora che offre il suo frigo come morgue ha riportato che il marito trova la vicenda un po' "weird".


Poi ci sono le super fiere di furetti, dove i furetti vengono giudicati e premiati da giudici che vengono persino dal Giappone: in Giappone il furetto coem animale domestico e' molto diffuso. Allora che fa un giudice?(questo tra l'altro e' un nuovo mestiere, emergente pensateci su poveri disoccupati di tutto il mondo)Tasta i muscoli del furetto, gli fa delle misurazioni complicatissime - pare ci sia una super proporzione tipo il nostro 90-60-90 ma per i furetti, eh!- e controlla se le unghie, alcune volte laccate, sono pulite. e i denti.

La piu' grande fiera di furetti e' in Ohio, ovviamente. Il Pucciu mi ha chiesto che regalo voglio per il (passato) compleanno. quasi quasi...

3 commenti:

  1. io credo che un petauro dello zucchero ti darebbe maggiori soddisfazioni (Filippo docet)! facci un pensierino... :-D

    RispondiElimina
  2. Ah, no! ho visto la foto di un petauro, sono inquietantissimi, ma svolazzano?

    RispondiElimina
  3. BMV-Pedrita9:59 AM GMT-5

    oh povere bestiole...povere povere bestiole.
    è la stessa fine che fanno i cani piccoli tipo chiuaua o come cazzo si scrive.

    trovo queste cose lesive della dignità del povero animale. non è come prenderli a bastonate ma poco ci manca.
    e se uno/a ha una vita così misera da doversi sfogare su questi poveri animali addobbandoli come imbecilli, beh c'è il prozac.

    RispondiElimina