martedì 9 gennaio 2007

Aggiornamento/come in un frullatore

Questo povero blog ha l'aria abbandonata, ma qui l'impressione e' di essere in una centrifuga e di non avere controllo su nulla. Intanto l'insegnamento della lingua di Dante mi stressa un po'. Prima di entrare in classe vorrei morire oppure vomitare. Capirete che dovendo fare lezione tutti i giorni la cosa e' malsana.
Tra l'altro per un giorno ho avuto pure un dubbio sullo scambio di identita' di due studentesse. E' che non si devono tagliare i capelli i primi giorni di scuola!

Nel frattempo dovrei continuare decentemente l'altro lavoro, seguire i miei di corsi, scrivere la tesi di Master e preparare un esamone orale per la fine dell'anno accademico.

L'ineffabile Pucciu riconvertito a casalingo full time e' al solito incasinato con le scadenze. Quindi dopo aver promesso di preparare cenette deliziose, casa lucida etc. ieri alle 20 mi apre la porta con i capelli diritti e mi comunica con aria colpevole che non avendo lavato le pentole, perche' abbiamo finito il detersivo e avendo pocanzi terminato di lavorare al suo paper su delle cose talmudiche indovinate un po'? ci attacchiamo al telefono e via di pizza con breadstick da impucciare nel burro all'aglio, stravaccati davanti alla tele.

E non e' neppure una settimana che siamo arrivati.....

2 commenti:

  1. BMV - Pedrita9:16 AM GMT-5

    Breadsticks da impucciare nel burro all'aglio?

    Non ci sono studi talmudici che vi possano salvare dalle spire dell'inferno. Il girone dei golosi vi attende.
    Io ci gestisco un B&B molto simpatico e alla mano, specie dopo i miei eccessi gastronomici dell'INTERO mese di dicembre.

    Ben tornati. :-)

    RispondiElimina